Scadenze Dicembre 2019

Principali Scadenze Dicembre 2019

  • 02 Dicembre
    • INPS – ARTIGIANI E COMMERCIANTI
      I contribuenti iscritti alla gestione IVS artigiani e commercianti dovranno effettuare il versamento della seconda rata dell’acconto per l’anno 2019 dei contributi previdenziali.
    • INPS – GESTIONE SEPARATA
      I contribuenti iscritti alla Gestione Separata Inps dovranno effettuare il versamento della seconda rata dell’acconto per l’anno 2019 dei contributi previdenziali dovuti.
  • 03 Dicembre
    • CNPADC – Cassa Commercialisti
      Termine per la comunicazione dei dati reddituali del 2018.
  • 16 Dicembre
    • ORGANO DI CONTROLLO – Le aziende che superano i limiti previsti devono provvedere alla nomina dell’organo di controllo per ottemperare alla normativa prevista dal Nuovo Codice della Crisi e dell’Insolvenza.
    • IVA – FATTURAZIONE DIFFERITA
      Emissione e registrazione delle fatture differite relative a beni consegnati o spediti nel mese solare precedente e risultanti da ddt o da altro documento idoneo ad identificare i soggetti tra i quali è effettuata l’operazione nonché le fatture riferite alle prestazioni di servizi, individuabili attraverso idonea documentazione, effettuate nel mese solare precedente.
    • CORRISPETTIVI
      Operazioni per le quali sono state rilasciate le ricevute o gli scontrini fiscali: annotazione cumulativa nel registro dei corrispettivi.
    • ASD – REGISTRAZIONI CONTABILI
      Associazioni sportive dilettantistiche, associazioni senza scopo di lucro e associazioni pro-loco che hanno optato per il regime fiscale agevolato di cui all’art. 1 della legge 16 dicembre 1991, n. 398 devono annotare, anche con un’unica registrazione, l’ ammontare dei corrispettivi e di qualsiasi provento conseguito nell’ esercizio di attività commerciali, con riferimento al mese precedente, nel prospetto approvato con D.M. 11/02/1997 opportunamente integrato.
    • SOSTITUTI D’IMPOSTA – RITENUTE
      Versamento delle ritenute operate alla fonte su redditi di lavoro dipendente e assimilati, su provvigioni e su redditi di lavoro autonomo corrisposti nel mese precedente.
      Versamento ritenute operate dai condomini sui corrispettivi corrisposti nel mese precedente per prestazioni relative a contratti di appalto di opere o servizi effettuate nell’esercizio di impresa.
    • RITENUTE CONDOMINI
      Versamento ritenute operate dai condomini sui corrispettivi pagati nel periodo giugno 2019 – novembre 2019 per prestazioni relative a contratti d’appalto, di opere o servizi effettuate nell’esercizio d’impresa il cui importo non abbia raggiunto la soglia di EUR 500,00 al 30 novembre 2019.
    • IVA MENSILE – Liquidazione e versamento Iva mensile.
    • IMU e TASI – Scade il termine per il versamento a saldo dell’imposta dovuta per il 2019.
    • INPS – CONTRIBUTI PERSONALE DIPENDENTE
      Pagamento dei contributi dovuti sulle retribuzioni dei lavoratori dipendenti di competenza del precedente mese.
    • INPS – CONTRIBUTI GESTIONE SEPARATA
      Pagamento, da parte dei soggetti committenti, dei contributi relativi alla gestione separata INPS dovuti sui compensi corrisposti nel corso del precedente mese.
    • T.F.R. – ACCONTO IMPOSTA SOSTITUTIVA
      I sostituti d’imposta devono versare l’acconto del 90% dell’imposta sostitutiva sulla rivalutazione del T.F.R. accantonato al 31/12 dell’anno precedente. Imposta sostitutiva pari al 17%.
  • 20 Dicembre
    • CNPADC
      Termine per il versamento (integrale o prima rata) dei contributi eccedenti il minimale derivanti dal Modello Redditi 2019.

  • 27 Dicembre
    • ACCONTO IVA
      Versamento dell’acconto IVA relativo all’anno 2019.
    • Elenchi riepilogativi (INTRASTAT)
      Presentazione degli elenchi riepilogativi (INTRASTAT) delle cessioni e/o acquisti intracomunitari di beni e servizi effettuati nel mese precedente.
  • 31 Dicembre
    • CONTRATTI DI LOCAZIONE
      Versamento dell’imposta di registro sui contratti di locazione e affitto stipulati in data 01/12/2019 o rinnovati tacitamente con decorrenza dal 01/12/2019
    • IVA E INTRA 12 – Enti non commerciali e agricoltori esonerati
      Liquidazione e versamento dell’Iva relativa agli acquisti intracomunitari registrati nel mese precedente.
      Dichiarazione mensile dell’ammontare degli acquisti intracomunitari di beni registrati nel mese precedente dell’ammontare dell’imposta dovuta e degli estremi del relativo versamento (Modello INTRA 12).
      Sono tenuti a quest’adempimento sia gli enti non commerciali non soggetti passivi d’imposta sia quelli soggetti passivi Iva, limitatamente alle operazioni di acquisto realizzate nell’esercizio di attività non commerciali.
    • ESTEROMETRO
      Comunicazione delle cessioni di beni e prestazione di servizi effettuate e ricevute verso e da soggetti non stabiliti nel territorio dello Stato relative a novembre 2019.
      La comunicazione è facoltativa per tutte le operazioni per le quali è stata emessa una bolletta doganale e quelle per le quali siano state emesse/ricevute fatture elettroniche.
    • AGENTI DI COMMERCIO
      Invio raccomandata alle case mandanti per l’applicazione della ritenuta d’acconto in misura ridotta nel caso in cui ci si avvalga in via continuativa dell’opera di dipendenti o di terzi.
    • INVENTARIO DI MAGAZZINO
      Alla data di scadenza dell’esercizio civile/fiscale occorre determinare le rimanenze di merce in magazzino e valutare le opere in corso.
    • UNI EMENS
      Invio telematico della dichiarazione Uni-emens relativa al mese precedente.