Lotteria degli Scontrini

lotteria scontrini

Partita la Lotteria degli Scontrini

Partita la lotteria degli scontrini.
Per le spese effettuate dal 1° febbraio 2021 è possibile ottenere i biglietti validi ai fini dell’estrazione dei premi in palio.

Possono partecipare le persone fisiche maggiorenni, residenti in Italia, che acquistino beni o servizi presso esercizi commerciali al minuto con pagamento esclusivamente elettronico.

E’ necessario effettuare acquisti superiori ad 1 euro per ottenere i biglietti virtuali che consentono di partecipare alla lotteria. Ogni euro speso dà diritto a 1 biglietto, fino a un massimo di 1.000 biglietti per uno scontrino pari o superiore a 1.000 euro.

Il biglietto vincente per il consumatore determina automaticamente anche la vincita per l’esercente.

Come Partecipare

E’ necessario dotarsi del codice lotteria, un codice identificativo univoco abbinato al codice fiscale e va comunicato all’esercente prima dell’acquisto. 

Per generalo collegarsi al link: www.lotteriadegliscontrini.gov.it

Potranno essere generati massimo 20 codici lotteria per ogni codice fiscale.
Nel caso venga raggiunto il numero massimo di codici generati, a fronte della richiesta di generazione di un nuovo codice sarà fornito uno dei codici generati in precedenza.
In alternativa, è possibile ottenere il codice lotteria anche direttamente dall’area riservata del PORTALE LOTTERIA, a cui si potrà accedere tramite SPID, Carta d’Identità elettronica (CIE) o Carta Nazionale dei Servizi (CNS).

Gli esercenti per partecipare alla lotteria devono essere in possesso di un registratore telematico con il software aggiornato in grado di acquisire il codice lotteria e deve accettare pagamenti elettronici, con il classico Pos o altri sistemi omologati.

Estrazioni

  • Settimanale: 15 premi da 25.000 euro per il consumatore e da 5.000 euro per l’esercente.
    A partire da giovedì 10 giugno 2021;
  • Mensile: 10 premi da 100.000 euro per il consumatore e da 20.000 euro per l’esercente.
    A partire da giovedì 11 marzo 2021;
  • Annuale: 1 premio di 5 milioni di euro per il consumatore finale e di 1 milione di euro per l’esercente.

Vincita

Le comunicazioni ai vincitori saranno effettuate:

  • agli acquirenti, tramite PEC (se l’indirizzo di posta elettronica certificata è stato fornito nella sezione “area riservata”) ovvero tramite raccomandata AR all’indirizzo di residenza o al domicilio fiscale disponibile nell’Anagrafe nazionale della popolazione residente (ANPR) o in Anagrafe Tributaria (se l’indirizzo di posta elettronica certificata non è stato fornito nella sezione “area riservata” o non risulta attivo o se la casella risulti piena al momento della comunicazione);
  • agli esercenti, individuati sulla base del numero di partita IVA memorizzato nella banca dati “Sistema Lotteria”, tramite PEC all’indirizzo di posta elettronica certificata disponibile sull’Indice Nazionale degli Indirizzi di Posta Elettronica Certificata (INI-PEC); tramite raccomandata AR al domicilio fiscale nel caso in cui l’indirizzo di posta elettronica certificata non risulti attivo o la casella risulti piena al momento della comunicazione.

Se viene inserito nell’area riservata il numero di cellulare verrà inviata anche una comunicazione informale tramite SMS.
Nella home page dell’area pubblica del PORTALE (all’indirizzo www.lotteriadegliscontrini.gov.it) al termine di ogni estrazione potrai visualizzare lo scontrino estratto per ogni premio in palio.

I premi non concorrono alla formazione del reddito e non soggetti a tassazione.
In caso di ricezione dell’avviso di vincita, occorrerà seguire le istruzioni riportate all’interno per la riscossione del premio.

I premi dovranno essere reclamati, a pena di decadenza, entro 90 giorni dalla ricezione della comunicazione della vincita, e saranno pagati esclusivamente tramite bonifico bancario.
I premi settimanali, mensili e annuali non reclamati nel termine previsto, unitamente ai premi eventualmente non attribuiti, sono versati all’Erario.

Lotteria degli Scontrini
Chiama Ora
Maps