Modello 730, Tracciabilità Oneri Detraibili

Tracciabilità Oneri

La Legge di Bilancio 2020 (art.1 c. 679) ha introdotto un nuovo vincolo ai fini della detraibilità degli oneri di cui all’articolo 15 del TUIR, richiedendo il sostenimento delle relative spese mediante strumenti di pagamento tracciabili.

Tale obbligo non ricorre nei riguardi delle spese sostenute per i medicinali, i dispositivi medici e le prestazioni sanitarie rese dalle strutture pubbliche o da strutture private accreditate S.S.N.  per i quali continuano a restare validi, ai fini della detrazione, anche i pagamenti in contanti.

“679. Ai fini dell’imposta sul reddito delle persone fisiche, la detrazione dall’imposta lorda nella misura del 19 per cento degli oneri indicati nell’articolo 15 del testo unico delle imposte sui redditi, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917, e in altre disposizioni normative spetta a condizione che l’onere sia sostenuto con versamento bancario o postale ovvero mediante altri sistemi di pagamento previsti dall’articolo 23 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241.”

“680. La disposizione di cui al comma 679 non si applica alle detrazioni spettanti in relazione alle spese sostenute per l’acquisto di medicinali e di dispositivi medici, nonche’ alle detrazioni per prestazioni sanitarie rese dalle strutture pubbliche o da strutture private accreditate al Servizio sanitario nazionale.”

Esempi di Oneri Detraibili al 19%

  • Spese sanitarie;
  • Spese per istruzione diverse da quelle universitarie;
  • Spese veicoli per persone con disabilità;
  • Spese per istruzione universitaria;
  • Interessi per mutui ipotecari per acquisto abitazione principale;
  • Spese funebri;
  • Interessi per mutui ipotecari per acquisto altri immobili;
  • Spese per canoni di locazione sostenute da studenti universitari fuori sede;
  • Erogazioni liberali alle società ed associazioni sportive dilettantistiche;
  • Spese veterinarie;
  • Spese per asili nido;
  • Premi per assicurazioni sulla vita e contro gli infortuni.

Metodi Tracciabili

Il pagamento degli oneri detraibili deve avvenire con i sistemi di pagamento previsti dall’articolo 23
del D.lgs. 9 luglio 1997, n. 241, ossia:

  • carte di debito e carte prepagate;
  • assegni bancari e circolari;
  • bollettini postali, Mav o pagamenti con PagoPA.

Per dimostrare che il pagamento è tracciato bisognerà esibire la ricevuta di pagamento cartacea rilasciata al momento della transazione.
In alternativa, basterà l’indicazione della modalità di pagamento “Tracciato” sulla fattura rilasciata dal soggetto che ha erogato la prestazione.

Modello 730, Tracciabilità Oneri Detraibili
Chiama Ora
Maps