Fattura Elettronica anche per i Forfettari

fattura elettronica

Fattura Elettronica anche per Minimi e Forfettari

Il Consiglio Europeo con la decisione di esecuzione n. 2021/2251/UE del 13 dicembre 2021 ha autorizzato l’Italia a proseguire l’applicazione della fatturazione elettronica obbligatoria, nonché ad estenderla ai soggetti passivi che si avvalgono della franchigia per le piccole imprese.

L’estensione della fattura elettronica ai soggetti passivi che si avvalgono della franchigia per le piccole imprese potenzierà la capacità dell’Agenzia delle Entrate di contrastare la frode e l’evasione fiscale.

La decisione di esecuzione proroga, pertanto, l’obbligo della fattura elettronica nei rapporti con i “privati” per un ulteriore triennio, cioè fino al 31 dicembre 2024, estendendolo ai contribuenti minori.

Una volta modificata la normativa interna, anche i contribuenti in regime forfetario e i contribuenti minimi saranno tenuti ad emettere la fattura per mezzo del Sistema di Interscambio, venendo pertanto meno l’attuale esonero.

Non si applicherà più il regime premiale, volto ad incentivare l’adesione spontanea alla fatturazione elettronica che prevedeva la riduzione di un anno del termine di decadenza per l’accertamento.

Software Clienti dello Studio

In previsione dell’ attuazione dei nuovi obblighi, lo Studio invierà nei prossimi giorni ai propri Clienti un invito a valutare il software di fatturazione elettronica offerto da CGN.
Il software si integra pienamente con l’ applicativo di contabilità utilizzato da questo Studio e, pertanto, la sua adozione consentirà anche di fornire una migliore assistenza alla clientela.

Fattura Elettronica anche per i Forfettari
Chiama Ora
Maps