OBBLIGO DI COMUNICAZIONE DEL DOMICILIO DIGITALE PER TUTTE LE IMPRESE ENTRO IL 01/10/2020

OBBLIGO COMUNICAZIONE
DOMICILIO DIGITALE

Il recente “Decreto Semplificazioni” (DL 76/2020), con l’obiettivo di favorire l’utilizzo della posta elettronica certificata nei rapporti fra Amministrazione, imprese e professionisti nel rispetto della disciplina europea, ha raddoppiato/triplicato le sanzioni a carico delle imprese che:

  • non hanno mai comunicato il proprio indirizzo PEC al Registro Imprese;
  • hanno comunicato un indirizzo PEC nel frattempo scaduto o non più valido.

Tali sanzioni (fino a 3.096 euro) verranno comminate a tutte le imprese che non regolarizzano la propria posizione entro il prossimo 1° ottobre 2020.

Suggeriamo di verificare che la propria casella PEC sia tuttora valida e abilitata alla ricezione di mail PEC.