Scadenze Gennaio 2020

Principali Scadenze Gennaio 2020

  • 10 Gennaio
    • LAVORATORI DOMESTICI – Versamento contributi
      Datori di lavoro che hanno alle proprie dipendenze lavoratori addetto ai servizi domestici e familiari.
      Versamento trimestrale contributi previdenziali.
  • 15 Gennaio
    • IVA – FATTURAZIONE DIFFERITA
      Emissione e registrazione delle fatture differite relative a beni consegnati o spediti nel mese solare precedente e risultanti da ddt o da altro documento idoneo ad identificare i soggetti tra i quali è effettuata l’operazione nonché le fatture riferite alle prestazioni di servizi, individuabili attraverso idonea documentazione, effettuate nel mese solare precedente.
    • CORRISPETTIVI
      Operazioni per le quali sono state rilasciate le ricevute o gli scontrini fiscali: annotazione cumulativa nel registro dei corrispettivi.
    • ASD – REGISTRAZIONI CONTABILI
      Associazioni sportive dilettantistiche, associazioni senza scopo di lucro e associazioni pro-loco che hanno optato per il regime fiscale agevolato di cui all’art. 1 della legge 16 dicembre 1991, n. 398 devono annotare, anche con un’unica registrazione, l’ ammontare dei corrispettivi e di qualsiasi provento conseguito nell’ esercizio di attività commerciali, con riferimento al mese precedente, nel prospetto approvato con D.M. 11/02/1997 opportunamente integrato.
  • 16 Gennaio
    • SOSTITUTI D’IMPOSTA – RITENUTE
      Versamento delle ritenute operate alla fonte su redditi di lavoro dipendente e assimilati, su provvigioni e su redditi di lavoro autonomo corrisposti nel mese precedente.
      Versamento ritenute operate dai condomini sui corrispettivi corrisposti nel mese precedente per prestazioni relative a contratti di appalto di opere o servizi effettuate nell’esercizio di impresa.
    • IVA MENSILE – Liquidazione e versamento Iva mensile.
    • INPS – CONTRIBUTI PERSONALE DIPENDENTE
      Pagamento dei contributi dovuti sulle retribuzioni dei lavoratori dipendenti di competenza del precedente mese.
    • INPS – CONTRIBUTI GESTIONE SEPARATA
      Pagamento, da parte dei soggetti committenti, dei contributi relativi alla gestione separata INPS dovuti sui compensi corrisposti nel corso del precedente mese.
    • INPS EX-ENPALS – Versamento contributi mensili
      Aziende dei settori dello spettacolo e dello sport.
      Versamento dei contributi previdenziali relativi al mese precedente.
    • LIBRO UNICO DEL LAVORO – Registrazione
      Datori di lavoro privati di qualsiasi settore, compresi i datori di lavoro agricoli, quello dello spettacolo, quelli dell’autotrasporto e quelli marittimi, con la sola eccezione dei datori di lavoro domestico.
      Scadenza delle registrazioni relative al mese precedente, mediante stampa meccanografica su fogli mobili vidimati e numerati su ogni pagina oppure su stampa laser previa autorizzazione INAIL e numerazione progressiva automatica
  • 20 Gennaio
    • BOLLO VIRTUALE
      Pagamento, in unica soluzione, dell’imposta di bollo relativa alle fatture elettroniche emesse nel quarto trimestre dell’anno precedente. N.B.: Le fatture elettroniche per le quali è obbligatorio l’assolvimento dell’imposta di bollo devono riportare specifica annotazione di assolvimento dell’imposta di bollo ai sensi del D.M. 17 giugno 2014.

  • 27 Gennaio
    • Elenchi riepilogativi (INTRASTAT)
      Presentazione degli elenchi riepilogativi (INTRASTAT) delle cessioni e/o acquisti intracomunitari di beni e servizi effettuati nel mese precedente.
      Presentazione degli elenchi riepilogativi (INTRASTAT) trimestrali per i soggetti obbligati all’ invio trimestrale.
  • 31 Gennaio
    • CONTRATTI DI LOCAZIONE
      Versamento dell’imposta di registro sui contratti di locazione e affitto stipulati in data 01/01/2020 o rinnovati tacitamente con decorrenza dal 01/01/2020.
    • IVA E INTRA 12 – Enti non commerciali e agricoltori esonerati
      Liquidazione e versamento dell’Iva relativa agli acquisti intracomunitari registrati nel mese precedente.
      Dichiarazione mensile dell’ammontare degli acquisti intracomunitari di beni registrati nel mese precedente dell’ammontare dell’imposta dovuta e degli estremi del relativo versamento (Modello INTRA 12).
      Sono tenuti a quest’adempimento sia gli enti non commerciali non soggetti passivi d’imposta sia quelli soggetti passivi Iva, limitatamente alle operazioni di acquisto realizzate nell’esercizio di attività non commerciali.
    • BOLLO VIRTUALE
      Presentazione della “dichiarazione dell’imposta di bollo assolta in modo virtuale” contenente l’indicazione del numero degli atti e documenti emessi nell’anno precedente, distinti per voce di tariffa, e degli altri elementi utili per la liquidazione dell’imposta, nonché degli assegni bancari estinti nel suddetto periodo.
    • SUPERBOLLO
      Pagamento dell’addizionale erariale alla tassa automobilistica (c.d. superbollo), pari a venti euro per ogni kilowatt di potenza del veicolo superiore a 185 Kw, ridotta dopo cinque, dieci e quindici anni dalla data di costruzione del veicolo rispettivamente al 60%, al 30% e al 15%. Non è più dovuta decorsi venti anni dalla data di costruzione.
    • BOLLO AUTO
      Proprietari di autoveicoli con oltre 35 Kw con bollo scadente a dicembre 2019 residenti in Regioni che non hanno stabilito termini diversi.
    • CANONE TV – DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA
      Presentazione del modello “Dichiarazione sostitutiva relativa al canone di abbonamento alla televisione per uso privato” per dichiarare che in nessuna delle abitazioni per le quali il dichiarante è titolare di utenza elettrica è detenuto un apparecchio TV da parte di alcun componente della stessa famiglia anagrafica, oppure, per dichiarare che in nessuna delle abitazioni per le quali il dichiarante è titolare di utenza elettrica è detenuto un apparecchio TV, da parte di alcun componente della stessa famiglia anagrafica, oltre a quello/i per cui è stata presentata la denunzia di cessazione dell’abbonamento radio televisivo per suggellamento
    • ESTEROMETRO
      Comunicazione delle cessioni di beni e prestazione di servizi effettuate e ricevute verso e da soggetti non stabiliti nel territorio dello Stato relative a dicembre 2019.
      La comunicazione è facoltativa per tutte le operazioni per le quali è stata emessa una bolletta doganale e quelle per le quali siano state emesse/ricevute fatture elettroniche.
    • COMUNICAZIONE SISTEMA TS
      Trasmissione al Sistema Tessera Sanitaria dei dati delle spese sanitarie sostenute dalle persone fisiche nell’anno 2019, così come riportati sul documento fiscale emesso dai medesimi soggetti, comprensivi del codice fiscale riportato sulla tessera sanitaria, nonché quelli relativi ad eventuali rimborsi, ai fini della predisposizione della dichiarazione dei redditi precompilata.
    • UNI EMENS
      Invio telematico della dichiarazione Uni-emens relativa al mese precedente.
    • INPS EX-ENPALS – Denuncia contributiva mensile unificata
      Aziende dei settori dello spettacolo e dello sport.
      Presentazione della denuncia mensile unificata delle somme dovute e versate relative al mese precedente, dei lavoratori occupati, del periodo lavorativo e della retribuzione percepita da ognuno di essi.